ITALIA - Sicilia - Agrigento

6 zampe nella Valle Dei Templi

  • Wi-Fi , Aria condizionata in camera , Sala lettura
  • Mini , Medium
  • Bed & Breakfast
  • 1 notte
  • Charme , Appartamento
  • Bed & Breakfast

La breve distanza dal sito archeologico famoso nel mondo, la grandiosa Valle Dei Templi e da luoghi che non si possono non visitare: come la località marittima Scala Dei Turchi e le varie chiese che testimoniano l'antico passato di questa terra meravigliosa, fanno di questo Bed & Breakfast il punto ideale per partire alla scoperta di Agrigento e le zone limitrofe.

Un punto di forza della struttura è senz'altro il personale cordiale e familiare, che rende il soggiorno gradevole.
Lo stile degli interni poi, riporta alla mente l'origine di altri tempi dell'edificio, che è stato poi trasformato nella soluzione alberghiera che vediamo oggi.
Diversi i comfort dati dal wi-fi alla buona colazione abbondante, rendono il soggiorno più che piacevole.

I nostri amici a 4 zampe ben educati sono i benvenuti senza supplemento!

Possibili riduzioni per lunghi periodi o per gruppi e famiglie.

Nella sezione APPUNTI DI VIAGGIO alcune informazioni utili per il tuo soggiorno in Sicilia.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

DESCRIZIONE

Struttura
Il Bed & Breakfast è stato da poco ristrutturato con l’ausilio di un architetto, il quale, mantenendo il fascino e l’eleganza della struttura antica, ha dato un tocco di modernità ed è sobriamente ed elegantemente arredata con soluzioni alberghiere e dettagli di charme e design.
A 10 minuti di auto dalla maestosa Valle Dei Templi, testimonianza della nostra storia.

4 zampe ben accetti: animali ammessi senza supplemento.

Camere
Tutte climatizzate, vantano una tv a schermo piatto, wifi gratuito e un bagno privato con doccia, asciugacapelli e set di cortesia.
La struttura è composta da sei ampie camere interne e due camere esterne indipendenti.
Si dispone anche di un appartamento indipendente per 4 -6 ospiti con camera da letto soggiorno-cucina e bagno, il tutto arredato e attrezzato con tutti i comfort.
Le camere si dividono in: doppie (matrimoniali o con letti separati), doppie ad uso singole, triple, quadruple e suite, con uno o più letti aggiunti a richiesta.
La pulizia delle camere è giornaliera.

Personale
Lo staff del Bed & Breakfast, vi accoglierà con il calore tipico dei Siciliani, e seguiti per tutto il periodo della vostra permanenza.
Sono a disposizione per eventuali informazioni turistiche, le guide e aggiornamenti sugli appuntamenti culturali in città.

Servizi
A disposizione degli ospiti un’ampia sala colazione ed uno spazio con salottino adibito alla lettura con vasta scelta di libri.
Le nostre colazioni sono abbondanti e varie, ci teniamo particolarmente a farvi assaporare le specialità siciliane oltre ai cornetti caldi vari gusti, le cassatine e altre specialità locali, le spremute di arance fresche, fette biscottate con burro e marmellata, miele, cappuccino, the, caffe, biscotti yogurt, torte, corn-flakes e frutta fresca di stagione.

Bambini
Tutti i bambini di età inferiore a 3 anni soggiornano gratuitamente (usufruendo delle culle su richiesta), tutti gli altri bambini di età superiore con supplemento (usufruendo dei letti supplementari).

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 07/01/19 al 07/01/20
Quota a camera a notte "a partire da" in camera doppia
€ 50
dal 07/01/19 al 07/01/20
Quota a camera a notte "a partire da" in camera doppia ad uso singola
€ 40
dal 07/01/19 al 07/01/20
Quota a camera a notte "a partire da" in camera quadrupla
€ 90
dal 07/01/19 al 07/01/20
Quota a camera a notte "a partire da" in camera suite
€ 100
dal 07/01/19 al 07/01/20
Quota a camera a notte "a partire da" in camera tripla
€ 70

Supplementi

dal 07/01/19 al 07/01/20
Supplemento a notte letto aggiuntivo dai 3 anni
€ 15
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

PREZZI
I prezzi si intendono a camera a notte con soggiorno libero (pernottamento e prima colazione).
Il check-in si effettua dalle 15.30 alle 20.00 (orari comunque flessibili).
Le tariffe indicate sono "a partire da" e possono essere variabili in base alla stagione.

La quota comprende:
- Soggiorno in soluzione scelta.
- Trattamento di pernottamento e prima colazione.

La quota non comprende:
- Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco.
- Tutto quanto non espressamente indicato ne "la quota comprende".

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

Per i nostri amici quadrupedi regole generali...

In auto è il mezzo migliore per viaggiare con il cane:
Un cane o un gatto, di qualsiasi taglia, di legge possono viaggiare sul sedile posteriore dell'auto, purchè non costituiscano "impedimento o pericolo per la guida".
Se in numero superiore, devono viaggiare in trasportino nel bagagliaio.

Ci sono tre modi per far affrontare uno spostamento in auto:
1) IL KENNEL RIGIDO (O TRASPORTINO)
È sicuramente un mezzo efficace per trasportare un cane in macchina, ma il cane deve abituarsi gradualmente a starvi chiuso. Il kennel può sicuramente aiutare in caso di incidente o di una brusca frenata ad evitare che il cane si faccia male o che diventi un pericolo per voi.
2) LA CINTURA DI SICUREZZA PER CANI 
L'imbragatura si attacca alla cintura di sicurezza a tre punti già installata sulla macchina e costituisce un grosso passo avanti sul fronte della sicurezza.
3) IL BAGAGLIAIO CON UNA RETE DIVISORIA RIGIDA
Viaggiare in questo modo è a norma di legge e quindi nessuna multa o rischio se si viene fermati. Solitamente è anche il luogo della macchina che il cane predilige ed il più facile per abituarlo a stare in auto poiché ha un suo spazio ben distinto, magari anche con una coperta o un cuscino e un giochino.

In treno:

Per viaggiare in treno con il proprio 4zampe, contattare Trenitalia anche attraverso il loro sito, in quanto non esiste una norma ben precisa sul trasporto di animali in vagone.

In traghetto:
Evitare di lasciare il cane in stiva del traghetto in auto.
Nelle stive NON c'è l'aria condizionata, ed il cane potrebbe morire di caldo: le temperature arrivano ad essere molto elevate, così come il tasso di umidità, cosa che rende il calore soffocante.
I quattrozampe, di solito, possono stare sul ponte assieme al conduttore.
Alcune compagnie hanno gabbie apposite sui ponti all'aria aperta dove gli animali sono obbligati a restare per tutta la durata del viaggio, altre con supplemento hanno cabine apposite per i pet, quindi da verificare sempre con la compagnia prescelta.

In Aereo:
In caso di trasporto in stiva dei nostri amici a 4zampe, fatevi assicurare che la stessa sia pressurizzata e climatizzata contattando la compagnia aerea per avere maggiori informazioni.
Informate anche il personale di bordo riguardo la presenza del vostro animale.
Chi vuole portare gli animali sull'aereo, deve prima prenotarsi perchè i posti sono molto limitati e succede spesso che i passeggeri non riescano a salire; attenzione contattate sempre la compagnia aerea perchè ogniuno ha le proprie regole

Luoghi e nei locali della zona gli animali sono generalmente ben accetti ovunque, si consiglia previa segnalazione prima di accedervi.

LUOGHI DA VISITARE...

Agrigento è nota soprattutto per la sua splendida Valle dei Templi, grandiosa testimonianza dell’antica Magna Grecia. Ma la città vanta numerose altre bellezze .....

Scala dei Turchi
La Scala dei Turchi è una parete rocciosa (falesia) che si erge a picco sul mare lungo la costa di Realmonte, vicino a Porto Empedocle, in provinciadi Agrigento.
È diventata nel tempo un’attrazione turistica sia per la singolarità della scogliera, di colore bianco e dalle peculiari forme, sia a seguito della popolarità acquisita dai romanzi con protagonista il commissario Montalbano scritti da Andrea Camilleri, in cui tali luoghi vengono citati (vicino è l’immaginario paese del commissario, Vigata).

La Scala è costituita di marna, una roccia sedimentaria di natura calcarea e argillosa, avente un caratteristico colore bianco puro. Tale scogliera dal singolare aspetto si erge in mezzo tra due spiagge di sabbia fine, e per accedervi bisogna procedere lungo il litorale e inerpicarsi in una salita somigliante a una grande scalinata naturale di pietra calcarea.
Una volta raggiunta la sommità della scogliera, il paesaggio visibile abbraccia la costa agrigentina fino aCapo Rossello, altro luogo legato alle gesta di Montalbano.

La Scala dei Turchi presenta una forma ondulata e irregolare, con linee non aspre bensì dolci e rotondeggianti.
Il nomele viene dalle passate incursioni di pirateria da parte dei saraceni, genti arabe e, per convenzione, turche; i pirati turchi, infatti, trovavano riparo in questa zona meno battuta dai venti e rappresentante un più sicuro approdo.

Valle Dei Templi
La Valle dei Templi di Agrigento è uno dei siti archeologici più rappresentativi della civiltà greca classica, inserito nel 1998 dall’UNESCO nell’elenco del Patrimonio Mondiale. Il Parco, ampio circa 1300 ettari, conserva uno straordinario patrimonio monumentale e paesaggistico che comprende i resti dell’antica città di Akragas e il territorio ad essa circostante sino al mare.
Su un crinale roccioso che delimita a sud l’altopiano su cui sorgeva l’abitato classico, ancora emergono i resti dei templi dorici, di incerta attribuzione: da est verso ovest, da quota 127 a quota 70, Hera (Giunone) Lacinia, Concordia, Eracle (Ercole), Zeus (Giove) Olimpico, Castore e Polluce (Dioscuri) e Hephaistos (Vulcano).
Più in basso, la piana di San Gregorio attraversata dal corso del fiume Akragas, alla cui foce si trovava il porto e emporion della città antica.
Vicino al fiume, il tempio dedicato al dio della medicina, Asclepio. L’antica Akragas , nel V° secolo A.C., era un fiorente centro culturale: patria del filosofo pre-socratico Empedocle,frequentata da Pindaro e Simonide.

In epoca romana, la città viene visitata da Cicerone alla ricerca di prove della rapacità e delle malversazioni del pro-console Verre e descritta da Virgilio nell’Eneide.
Dal medioevo fino ai nostri giorni, le vestigia, i molteplici panorami, la vegetazione, i colori e gli echi delle civiltà perdute hanno richiamato e ispirato filosofi, scrittori, poeti e pittori: Ludovico Ariosto, Goethe, Maupassant, Alexandre Dumas, Anatole France, Murilo Mendes, Lawrence Durrell, Francesco Lojacono, Nicolas de Stael, Salvatore Quasimodo, Luigi Pirandello.

Le Chiese di Agrigento
Le chiese sono in numero di trenta circa, ecco alcune di loro:
LA CATTEDRALE
La cattedrale è di stile gotico normanno del XIV° secolo e si pensa che il primo nucleo risalga al XI° secolo.
SANTA MARIA dei GRECI
Si tratta di una costruzione del XII° secolo, poggiata sul basamento di un Tempio Greco del VI° secolo a.c. dedicato ad Atena.
SANTO SPIRITO
E’ un complesso di costruzioni, chiesa e monastero, di stile gotico di epoca chiaramontana del XIII° secolo.
CHIESA SAN NICOLA
Di stile gotico con alcuni elementi di stile Romano del XII° secolo.
CHIESA SAN BIAGIO
E’ ubicata all’estremo limite orientale dalla Rupe Atenea, appena fuori le mura dell’ ex ospedale Pschiatrico.
L’ edificio è di stile normanno poggia sul basamento di un Tempio Greco del VI° secolo a.c. dedicato a Demetra, dal quale sono visibili le fondazioni a Vespaio.
SANTUARIO RUPESTRE di DEMETRA
E’ il più antico monumento greco di ackragas poichè risale al VII° secolo a.c.
La costruzione, oggi allo stato di rovina, ha la base a forma di quadrilatero irregolare i cui i lati misurano 15 x 11 x 13 x 15.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!